I vostri racconti: Juno e Sophie

Juno Roche è una donna transgender di 52 anni con HIV. Sophie, la convivente di Juno, è ugualmente HIV-positiva.

Dopo la diagnosi, Juno ha voluto prendere in mano la propria vita e si è trasformata in una fervente attivista in favore dei diritti transgender e per una maggiore consapevolezza dell’HIV nella comunità trans. Juno ha combattuto lo status quo delle cose: dalla contestazione dei suoi trattamenti anti-HIV in considerazione del loro effetto sulla sua terapia ormonale fino al suo impegno contro lo stigma. Si ricorda ancora i primi tempi della crisi AIDS negli anni ’80, prima che fosse identificato il virus e fossero disponibili terapie efficaci. Da allora Juno è stata testimone degli enormi miglioramenti dei trattamenti disponibili contro l’HIV.

Sophie racconta di come il suo specialista per l’HIV la incoraggiò a interessarsi del suo trattamento e parla con Juno del suo modo di gestire lo stigma dell’HIV. Insieme credono fortemente che “sapere è potere”, quando si tratta di vivere bene con l’HIV e trovare il giusto trattamento antiretrovirale. Per entrambe l’elevato livello di informazione sui propri medicamenti ha rappresentato l’elemento chiave per riuscire a rimanere aderenti al trattamento.