I vostri racconti: Guillermo

Guillermo ha 35 anni è HIV-positivo e vive a Madrid. La diagnosi di HIV gli fu comunicata nel 2006, e fu uno shock per lui e per la sua famiglia conservativa. Guillermo è sicuro che senza il sostegno del suo amico intimo Vincente la sua vita sarebbe stata completamente differente.

Rivelare il suo stato agli amici e riceverne il sostegno fu determinante per la vita di Guillermo dopo la diagnosi. Da quando ha accettato il suo stato HIV ha vissuto un cambiamento graduale del trattamento, che ha dovuto essere rimodulato tre volte a causa degli effetti collaterali.

All’inizio del trattamento prendeva tre compresse al giorno, mentre ora ne assume solo una. Il sostegno dei suoi amici e l’individuazione di una terapia antiretrovirale (ART) su misura ha incoraggiato Guillermo a superare il suo iniziale senso di depressione, rabbia e colpa.